domenica 29 dicembre 2013

E ora c'è quello che ne resta...

E chi manca all'appello?! Gruppi, novità straniere e artisti dance. A chi tocca non se ingrugna, diceva qualcuno, in non so nemmeno quale dialetto. E facciamo che mi do ai gruppi va', per evitare di svoltare totalmente il mio umore della domenica mattina...

Le novità del momento
Gruppi internazionali

10) Beady Eye - Soul love Voto: 5,5. (E mi sa che proprio non ce la fa a stare lontani dalla musica. Così, l'erede degli Oasis è già tornato con un nuovo pezzo, che però rischia di diventare la fotocopia di se stesso o, peggio, di quello che è stato e che non è più. Gustoso per i nostalgici, un pò inutile per tutti gli altri. E vabbè. ma sotto Natale siamo tutti più buoni. Quindi perchè no?)

9) One Direction - Diana Voto: 6-. (In pochi anni hanno incantato il mondo battendo ogni record possibile ed immaginabili. Perché sono giovani, belli, e fottutamente intonati. E la macchina del successo deve averla proprio studiata giusta, perché anche i loro pezzi funzionano come pochi altri al mondo. Poi certo, tipo questa mi fa assolutamente cagare. Ma le piccole fan apprezzeranno sicuro uguale. E visto quante sono loro sono già apposto così. Ehehe..)
 

8) Simple Plan - The rest of us Voto: 6. (Orecchiabili come sempre, anche se il rischio ormai è che restino troppo aggrappati al sound anni Novanta. Poi chiaro, a me non dispiacciono manco un pò. Ma nemmeno mi fanno impazzire come, che ne so, i Linkin Park. Ma sono gusti.. no?)
 .

7) Capital Cities - Love away Voto: 6. (Loro si sono decisamente una delle rivelazioni dell'anno, e hanno uno stile immediato e coloratissimo a cui difficilmente riesci a fare a meno. Certo, la loro chicca musicale l'hanno già sparata in pompa magna a inizio anno, per poi passare gli altri mesi a raccoglierne i frutti. E il resto dell'album sono deliziosi lati b, carucci magari, ma incapaci di ripetere il bis del primo, riuscito pezzo. Non ci resta che aspettare il prossimo album, e intanto deliziarci l'udito con i "brani di scorta". E buon anno.. :P)
 

6) Backstreet Boys - Show Em Voto: 6. (Forse ce l'hanno messa tutta per provare a dimostrare al mondo, ma prima ancora a loro stessi, che sono ancora in forma e pronti a mangiarsi il mondo. E per farlo hanno ideato un bel video a torso nudo per dimostrare che "stanno ancora su da soli", ma è della musica che dobbiamo parlare, non certo delle loro vane illusioni. E va detto che quasi possono sorprendere anche lì, perchè il brano è assolutamente privo di chances, ma ha una sua malinconica dolcezza che non guasta. C'erano una volta i BSb.. e ora.. c'è quello che ne resta..)

5) The Killers - Just another girl Voto: 6. (Adorabili come sempre, come è adorabile la voce del loro frontman, Brandon Flowers. Vero è che ci avevano abituati a brano un filo più rock, ma altrettanto vero che a modo loro funzionano anche così. Con tanto di dolcissimo video in cui Brandon è sostituito da una bellissima bionda. Tuttora non so perchè..)

4) Imagine Dragons - Demons Voto: 6+. (Forse non devo averli apprezzati quanto meritassero, a suo tempo. Perchè pare essere questo uno dei pezzi più venduti al mondo nel 2013, e io quasi non me ne ricordavo nemmeno l'esistenza. Inevitabile allora fare un refresh. Ebbene si, è un ottimo pezzo. Emozionante pure, se sentito nel contesto giusto. Ma mi sa che è troppo tardi per dargli il peso che avrebbe meritato. Forse. Peccato.)


3) Young the Giant - Crystalized Voto: 6,5. (Emersi lo scorso anno come una possibile rivelazione per il futuro. Ora non gli resta che confermare le attese, e a mio parere lo stanno facendo nel migliore dei modi. Con un secondo album che non ha nulla da invidiare al primo, se non forse l'accondiscendenza del pubblico, che sembra già averli scordati in favore di non so quale altra boyband a caso. Bel pezzo, in ogni caso. Almeno per me.)

2) Woodkid - Iron Voto: 6,5. (Straordinario video per un pezzo che è tutto fuorché immediato. Ed è quello che sorprende, perchè il brano riesce comunque a sorprendere, seppure sia fra le cose assolutamente più lontane a quello che può essere il gusto mio. Un valido motivo per restare a bocca aperta.E non è da tutti.)

1) Icona Pop - Good for you Voto: 6,5. (Sono vergognosamente attratto dal loro essere così assolutamente disimpegnate. E' bastato loro un pezzo per entrare nella top 40 delle canzoni più vendute dell'anno, partendo dall'essere le signore nessuno. E il resto dell'anno è stato un fiorire di singoli sulla falsariga del loro primo piccolo capolavoro. Il problema è che, nonostante tutto, a me piacciono da matti anche così. E allora mi arrendo. Che altro ci posso fare? :P)

Nessun commento:

Posta un commento